Di torte al cioccolato ce ne sono tantissime, e tutte decisamente buone, ma questa che sto per condividere con voi merita di essere definita come “La Torta al Cioccolato”, con L, T e C maiuscole. Non saprei come descriverla, è a metà fra un cheescake ,anche se di formaggio non ha, e una mousse, insomma una torta con tanto tanto cioccolato morbida e soffice, ma anche croccante grazie alla base di biscotti. Come se non bastasse, una bella montagna di panna montata sopra aiuterà a smorzare il forte sapore di cacao e ovviamente renderà la torta più bella ed elegante. L’occasione per cui l’ho preparata è stata la cena di Santo Stefano a casa di zia Patrizia, che quando mi invita esige anche una torta al cioccolato bella carica e credo proprio di averla accontentata:-). Se ho preparato questo dolce però è grazie a zia Lisa, che mi ha regalato per Natale il B.E.L.L.I.S.S.I.M.O  libro di Csaba della Zorza “Tea Time”, fresco di stampa. Infatti, do a Cesare quel che è di Cesare, la ricetta è esattamente quella trovata nel libro. Quando l’ho letta mi ha incuriosita, perché il procedimento è un  po’ particolare, il composto al cioccolato va cotto sul fuoco e poi il tutto va lasciato riposare in frigo perché si rapprenda, così, senza usare il forno. Il che può essere anche comodo quando sotto le feste la cucina è sempre attiva e il forno è spesso occupato. In ogni caso questa è una torta che dovete assolutamente provare a fare , o se non avete voglia fatela fare a qualcun altro e assaggiatela, vale un anno di abbonamento in palestra per smaltirla se siete soggetti ai sensi di colpa. Vi lascio qui la ricetta.

Buone Feste a tutti, e i più sinceri auguri di Buon Anno!

INGREDIENTI:

350 g di Biscotti al cioccolato

120 g di Burro fuso

400 ml di Latte

250 ml di Panna fresca

200 g di Cioccolato fondente al 70%

200 g di Cioccolato fondente al 50%

60 g di Zucchero di Canna

75 g di Zucchero semolato

35 g di Amido di mais ( la ricetta originale dice Farina di Mais )

80 ml di Whisky

4 Tuorli

500 ml di Panna fresca da montare per la copertura

Sciogliere il burro e ridurre i biscotti a farina con un tritatutto, oppure mettendoli dentro un sacchetto per alimenti e disintegrarli con il mattarello esattamente come ho fatto io. Versare il burro sulla polvere di biscotti, amalgamare con un cucchiaio e sistemare l’impasto di biscotti ottenuto sulla base di una tortiera di 24 cm di diametro, cercando di disporne un po’ anche sulle pareti dello stampo. Mettere la base in frigo e lasciarla li. Ora procedere con il composto al cioccolato.  Spezzettare il cioccolato dentro una pentola dal fondo spesso, aggiungere panna e latte e farlo scogliere a fuoco lento, quando si avvicina all’ebollizione spegnere la fiamma. In una ciotola sbattere assieme velocemente i tuorli, lo zucchero, il whiskey e l’amido e aggiungere il tutto dentro la pentola con il cioccolato. Rimetterla sul fuco e portare la crema a ebollizione a fiamma dolce continuando a mescolare. A questo punto si sarà addensata un po’, fatela raffreddare leggermente e versatela  sullo stampo che era stato messo in frigo. Lasciare la torta che ora è molto liquida fuori dal frigo per un’ora, trascorso questo tempo metterla in frigo per farla rapprendere del tutto. Sarebbe meglio lasciarla riposare per tutta la notte, ma io non avevo tempo, perciò l’ho lasciata in frigo per tutto il pomeriggio circa 6-7 ore e l’ho tirata fuori solo al momento di servirla. Proprio all’ultimo montate la panna bella fissa, e versatela sulla torta senza preoccuparvi di spalmarla bene, è bella disordinata. Enjoy .-)

PS: è estremamente importante che usiate uno stampo A CERNIERA, altrimenti non riuscirete a sformare la torta.

Autore

2 Comments

  1. zia patrizia Reply

    Solo adesso, alla fine delle festività natalizie, dop aver “smaltito” – si fa per dire – gli eccessi di fine anno, ho il coraggio di ammettere di aver assaporato “fino alla fine” più di metà di questa torta regale che ha onorato la mia tavola nei giorni di festa! Religiosamente nascosta in frigorifero, me la sono “spazzolata” tutta nell’arco di qualche giorno e posso assicurare la platea che ogni volta che gustavo la croccante base di cioccolato unita alla morbidezza dell’impasto e alla soffice panna montata, era … gioia pura!
    Avanti tutta Camilla!

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close