Ciao splendori! Dal momento che il nuovo anno è iniziato per rimanere in tema di inizi ecco un dolcetto per cominciare bene la giornata, delle semplici ciambelline allo yogurt che non chiedono altro che essere inzuppate nel caffè o nel tè, e se poi vogliamo fare le cose fatte proprio bene ci mettiamo al centro un bel cucchiaino di marmellata. Come al solito anche questi dolci non sono nati a caso, infatti li ho preparati per i miei vicini di casa come regalo di scuse per un inconveniente che se ci ripenso mi fa ridere. In sostanza l’allarme di casa è andato in tilt e per ben due mattine ha suonato senza interruzione, un rumore allucinante che ho ragione di credere li abbia tirati giù dal letto malamente. Fino al punto in cui disperati, la mattina di S. Silvestro  il vicino è arrivato in soccorso con una scala di lunghezza spaziale per cercare di raggiungere quella sirena impazzita a 8 metri da terra e farla smettere. Direi che dei dolci di scuse/ringraziamento erano il minimo. Così sono nate queste ciambelline dal gusto davvero semplice e anche abbastanza leggere, un ottimo sostituto alle merendine anche per una pausa durante la giornata. Ho deciso di mettere meno burro e sostituirlo con la panna acida, appunto per non esagerare e rendere le ciambelline più compatte e quindi più assetate di caffèlatte :-). Ovviamente la scelta della marmellata è a vostra discrezione, ho usato quella alla Rosa Canina solo per cambiare un po’, ma vanno bene tutte. A…nessuno vi vieta di usare eventualmente, e dico eventualmente della Nutella.

INGREDIENTI:

250 g di Yogurt bianco

75 g di Burro fuso

75 g di Panna Acida

4 uova

300 g di Farina 00

250 g di Zucchero semolato

Mezza bustina di Lievito

La scorza grattugiata di mezzo limone

Accendere il forno a 180° e fondere il burro a bagnomaria. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti liquidi: uova, yogurt, panna acida, burro, scorza di limone e sbattere bene tutto assieme con una frusta, si può fare tranquillamente a mano. In un’altra ciotola mescolare assieme gli ingredienti secchi: farina, zucchero e lievito. Ora versare gli ingredienti secchi su quelli liquidi e con un cucchiaio di legno amalgamare bene, mi raccomando solo lo stretto indispensabile per sciogliere i grumi, altrimenti più si mescola più si formano le maglie di glutine e le ciambelline dopo la cottura risulteranno un po’ collose e poco soffici. Versare l’impasto negli stampini e infornare per 20-25 minuti. Una volta cotte fatele intiepidire e mettete nella conca che si sarà creata al centro la marmellata. Enjoy 🙂

PS: quando versate l’impasto nello stampo per ciambelline, non sistematelo solo attorno al buco, ma riempite tutto lo stampino così le ciambelle non usciranno con il buco, ma con una specie di “avvallamento” che permetterà di contenere la marmellata.

Autore

2 Comments

  1. Massimiliano Reply

    Ho visto gente impegnarsi ma come te….. no!!
    Mamma mamma!
    Un abbraccio, Max

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close