E si, eccola qui, prima o poi avrei dovuto dedicare un po’ di spazio anche a questa ricetta, che di fatto non è il massimo dell’originalità, ma è il massimo della bontà. Se non si era già capito stiamo parlando proprio di lei: la Torta Paradiso. Dicevo che non è proprio originale perché di torte paradiso ce ne sono tantissime, ognuno la fa un po’ a modo suo come il tiramisù, ogni nonna o mamma ha la sua ricetta che sempre e comunque sarà la più buona di tutte. Ecco per me vale lo stesso per questa torta, niente che stenti ad avvicinarvisi come gusto e consistenza può essere definita una Torta Paradiso, ma qualcos’altro, sicuramente molto buono, ma non una Torta Paradiso. Ma che cos’è che la rende così celestiale? E beh gente, qui non si scappa, il burro è l’ingrediente numero uno, ma non solo. Quello che la rende davvero speciale è l’uso della fecola al posto della farina, gli dona un’apparente leggerezza e piacevolissima friabilità che rendono la torta veramente paradisiaca. Una volta addentata si scioglie in bocca, e il sapore dolce e burroso vi farà veramente capire quanto è buono il Paradiso. Ok adesso basta che sto sbavando davanti al computer, provatela, anche se avete già una vostra torta paradiso, non si sa mai 🙂

INGREDIENTI:

250 g di Burro

150 g di Zucchero

250 g di Fecola di patate

2 Uova

La scorza grattugiata di 1 Limone

Mezza bustina di Lievito

Zucchero a Velo per spolverizzare OBBLIGATORIO

Accendere il forno a 170°, fondere il burro a bagnomaria e nel frattempo separare le uova e montare a neve gli albumi. Ora montare lo zucchero con i tuorli e la scorza di limone, quando il composto sarà bello spumoso aggiungere il burro fuso e amalgamarlo con movimenti dal basso verso l’altro servendosi di una spatola. Sempre in questo modo aggiungere la fecola setacciata con il lievito e in fine gli albumi montati a neve. Imburrate una teglia, versatevi l’impasto e infornate per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino, sfornare  e lasciare raffreddare completamente prima di spolverare la superficie con tanto zucchero a velo. Enjoy 🙂

PS: la torta è buona così senza creme o marmellate.

Autore

1 Comment

  1. ziapatrizia Reply

    il paradiso può … attendermi!
    …………………………………………. la tua torta no!

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close