Periodo di esami! O studi, o sei preoccupato perché devi studiare. Non è esattamente il massimo, ecco che allora tornata a casa la sera dopo l’esame di chimica dovevo per forza fare qualcosa di bello e liberatorio. Così sono nati i mei primi Abbracci, come quelli del Mulino ( no scherzo, straaa più buoni ahahah ). A dire la verità la voglia di immergere le mani in pasta mi era venuta in mente mentre tornavo a casa dall’università, e così mi sono fermata al primo alimentari aperto per comprare le uova, che tanto per cornare una giornata mica tanto bella, salendo le scale di casa mi son cadute. Un uovo l’ho rotto e due le ho crepate, sicchè quelle due superstiti dovevo per forza usarle. Non avevo la forza di pensare : vaniglia o cioccolato? Quindi che sarebbero stati dei biscotti bicolore ormai era deciso, poi ho pensato a cosa avrei voluto tanto in quel momento, un abbraccio! Sia vero che da mangiare, ma più da mangiare. Così un attimo di tempo per pensare a come assemblare gli ingredienti e mi ci sono messa. Devo ammettere che stare li seduta su una sedia a fare rotolini di impasto davanti la tv è stato davvero il momento più bello della giornata…anzi della settimana! Detto ciò vi invito veramente a provarli, sia perché è rilassante prepararli, ma soprattutto perché sono davvero buoni, ma proprio tanto. Non hanno niente da invidiare a quelli di Banderas 🙂 🙂 Provateli!!

INGREDIENTI ( ricetta ispirata all’originale del Mulino Bianco, ma con qualche modifica )

Impasto alla vaniglia:

250 g di Farina 00

100 g di Zucchero

100 g di Burro

2 Tuorli

2 cucchiai di Latte

1 cucchiaino di Lievito

I semi di 1 Bacca di Vaniglia

 

Impasto al cacao:

250 g di Farina 00

120 g di Zucchero

100 g di Burro

30 g di Cacao amaro

30 g di latte

1 piccolo uovo

1 cucchiaino di lievito

Iniziare con l’impasto alla vaniglia ( così poi potete fare nella stessa ciotola la parte al cacao senza doverla sciacquare 🙂 ). Nella stessa ciotola mescolare assieme tutti gli ingredienti secchi farina, zucchero, lievito e i semi di vaniglia. Tagliare a cubetti il burro freddo e amalgamarlo alle farine pizzicandolo con le dita fino ad ottenere un composto fine e sbricioloso. A questo punto aggiungere i tuorli, cominciare a impastare e poi aggiungere il latte ( i 2 cucchiai dovrebbero essere giusti, ma dipende da quanto sono grandi i vostri tuorli, può essere che l’impasto risulti liscio anche senza, oppure che ne serva di più ). L’impasto deve avere una consistenza un po’ più morbida di una normale frolla, ma comunque lavorabile a mano senza che si appiccichi ovunque. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo. Nel frattempo preparate l’impasto al cacao, il procedimento è identico, basta solo aggiungere il cacao agli ingredienti secchi a inizio lavorazione. Anche in questo caso attenzione alla consistenza finale dell’impasto, che sarà un po’ più morbido del precedente. Lasciate riposare tutto in frigo per una mezz’oretta. Trascorso questo tempo stendere sul vostro piano di lavoro della carta da forno ( si sporca meno, e si lavora meglio ), accendete il forno a 180° e iniziate a formare gli Abbracci. E’ semplice, staccate un pezzetto di impasto dalla palla che avete formato prima, appallottolatelo tra le mani e poi sul piano di lavoro formate dei rotolini, come se fossero dei grissini ( ma non troppo lunghi ), procedere così fino alla fine di tutto l’impasto. Formati tutti i rotolini unite quelli al cacao a quelli alla vaniglia dandogli la classica forma degli Abbracci. Infornare per circa 15 minuti. Enjoy 🙂

PS: ne vengono fuori parecchi con queste dosi, ma si conservano molto bene se ben chiusi dentro della stagnola e un sacchetto per alimenti, quindi non serve dimezzare le dosi

Autore

3 Comments

  1. maremmaaaaaaaaaaaa ke meraviglia!!! e ke fame, ragassuola!!! A quest’ora un post così è da “denuncia” 🙂
    Devono essere superlativi. Proveremo a farli, anche con le manine piccine hehe

  2. elena (la cugina lontana) Reply

    missone compiuta! Ghemo fato un fià de casìn in cusina, Augusto si è stancato presto, Morgana invece he tenuto duro come una vera campionessa! Ho dovuto fare la frolla un pochino + dura perché fosse lavorabile, forse non si sciolgono in bocca come le tue meraviglie, ma il pomeriggio è passato e la casa ha un profumo….mmmhhhhh…grazie 🙂

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close