O la ami o la odi, la festa degli innamorati ha sempre avuto il potere di dividere gli animi. Chi la vive in lutto, chi per un giorno entra in un “mood” pieno di cuori, chi la disprezza e chi mostra totale indifferenza. Insomma della serie: dimmi come vivi San Valentino e ti dirò chi sei. Per fortuna la pasta frolla è versatile, e i biscotti al miele si possono fare anche a forma di albero (tanto per dire una figura che con l’amore non c’entra proprio niente). Mi sembrava brutto però ignorare completamente questa giornata, che a me in fondo in fondo piace, e quindi ho pensato una ricetta ad hoc per celebrare l’ammmmmore che fra poche ore aleggerà nell’aria. In ogni caso dei biscotti a forma di cuore li avrei fatti comunque perché sabato ho comprato uno stampino nuovo, e non vedevo l’ora di usarlo, quindi San Valentino o no i biscotti sarebbero stati, cascasse il mondo, a forma di cuore. Elemento principe della ricetta è il miele che, non a caso, può essere sottoposto a diverse interpretazioni a seconda della vostra visione di San Valentino…dolce, stucchevole o smielato. Certamente è buono, e a seconda della tipologia di miele che sceglierete i biscotti avranno un gusto, una sfumatura diversa. Il sapore del miele si sente, ma al punto giusto, non è invadente e ovviamente potete sceglierne uno più o meno forte, a seconda dei vostri gusti. Direi data la consistenza dell’impasto che sono dei biscottini ottimi a colazione (che ne so, magari per la mattina di San Valentino :-)?), si inzuppano davvero bene. Se non sapete ancora cosa regalare domani alla vostra dolce metà o a una persona cara spero di avervi dato un’idea carina, altrimenti provate a farli quando avete voglia, non esiste un momento più adatto di un altro per la dolcezza.

INGREDIENTI:

400 g di Farina 00

100 g di Maizena

2 tuorli

125 g di burro

125 g di Zucchero

2 cucchiai di Miele

80-100 g di Latte

I semi di mezza bacca di Vaniglia

1 cucchiaino scarso di Lievito

Procedere come per una normale frolla. Mescolare assieme gli ingredienti secchi: farina, maizena,  zucchero, lievito e vaniglia in una ciotola capiente, e aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti. Pizzicare con i polpastrelli il burro con le farine fino a che non avrete ottenuto un impasto bricioloso simile alla sabbia bagnata. A questo punto aggiungete i tuorli, il miele, 80 g di latte, e iniziate ad impastare. Molto probabilmente dovrete aggiungere anche i restanti 20 g di latte, ma è meglio essere cauti e aggiungerli gradualmente perché non si sa mai se la farina richiede più o meno liquidi. Impastate fino ad ottenere un composto solido ma lavorabile, formate una palla e lasciatela riposare per una quindicina di minuti in frigo avvolta nella pellicola. Trascorso questo tempo accendete il forno a 180° e iniziate a stendere l’impasto con il mattarello, ricavate i biscotti della forma che più vi piace :-), e infornate per circa 15 minuti, ma teneteli sempre d’occhio, dovranno dorarsi. Sono molto buoni anche tiepidi. Enjoy

PS: per la cronaca io ho usato un miele millefiori di montagna della provincia di Cuneo. Ha un sapore molto definito, ma non troppo forte. A voi la scelta.

Autore

1 Comment

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close