Per tradizione, carnevale uguale frittele, galani (o come sono soliti chiamarsi dalle vostre parti), castagnole e altre golosità fritte spesso belle cariche di crema, zabaione o altre cose goduriose. Invece oggi ciambella, di pere e canditi! Cosa ci azzecca tutto questo con il periodo carnevalesco? Niente, fatta eccezione per i canditi che assomigliando ai coriandoli sono stati ricollegati dalla mia mente al carnevale. L’idea di fondo però dalla quale nasce questa torta, è quella di voler unire due cose che mi piacciono moltissimo: le pere, ultimamente ne mangio davvero tante, e i canditi che normalmente, a casa mia, sono la causa dei panettoni mal ridotti perché li sventro andando a caccia di uvette e scorze d’arancia. Inoltre era da parecchio tempo che non facevo una ciambella, non so come mai…sono così belle, e poi una fetta di ciambella sembra più piccola rispetto a una fetta di una torta normale, e questo rende assolutamente legittimo mangiarne una seconda. Quindi pere con i canditi perché adoro entrambi e ciambella perché se ne “può” mangiare di più…tutto in tema con l’abbondanza e i colori tipici del Carnevale :-). Riconosco che questo non è un abbinamento usuale, anzi, ma devo ammettere che mi ha sorpresa, davvero niente male. Sicuramente la rifarò, magari trasformata in piccoli cupcake glassati o mini plumcake, ma per il momento direi che questa ciambella è davvero ottima e soprattutto carina, da servire ad esempio ad una festa di carnevale come alternativa ai grandi “must” tradizionali.

INGREDIENTI:

200 g di Farina 00

200 g di Zucchero a velo

5 Uova ( tuorli e albumi separati )

100 g di Burro

1/2 bustina di Lievito

Semi di 1 bacca di Vaniglia

100 g di Canditi

3 Pere di media misura.

Per prima cosa lavare, sbucciare e tagliare a fette non troppo sottili le pere; Irrorarle con del succo di limone e aggiungervi i canditi, mettete da parte. Accendere il forno a 180°, separare i tuorli dagli albumi e montate a neve quest’ultimi, nel frattempo mettete anche il burro a sciogliere a bagnomaria (o nel microonde). Fatto ciò, unite ai tuorli lo zucchero a velo e la vaniglia e iniziate a montare con un frullino elettrico (o una planetaria), fino a che il tutto non si sarà schiarito e avrà aumentato il suo volume. Aggiungere il burro ormai tiepido e poi la farina setacciata con il lievito sempre continuando a mescolare. Ora non vi resta che aggiungere i canditi e versare l’impasto nello stampo a ciambella. A questo punto sistemate le fette di pera in superficie immergendole per metà nell’impasto. Infornate per 40 minuti, verificate la cottura con il solito stecchino, e quando avrete sfornato e il dolce si sarà intiepidito, toglietelo dallo stampo. E’ molto buono tiepido, ma freddo secondo me rende di più, inoltre rimane bello morbido e compatto.

Autore

1 Comment

  1. zia patrizia Reply

    A Carnevale, ogni ciambella … vale! Sicuramente questa si classifica al primo posto!
    Bravissima!

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close