La torta ufficiale non poteva mancare, per quanto buone, non potevo limitarmi alle Torrette al Miele, quindi ecco a voi La torta. E’ stata, passatemi il termine, una ” torta in progress “, non ero partita con un’idea precisa di quello che volevo fare, semplicemente ho deciso tutto al momento, affidandomi soprattutto ai profumi. Anche esteticamente non avevo aspettative, quello che esce esce, e diciamo che non posso lamentarmi. Si tratta di una torta allo yogurt, leggermente integrale, con mirtilli secchi (che adoro) e un leggero aroma all’arancia. La crema invece è un esperimento derivato dal fatto che personalmente non amo molto le creme al burro, e quindi volevo provare qualcosa di simile, ma più leggero. Ho risolto la questione sostituendo parte del burro con yogurt bianco dolce e la mia amata Robiola. Il risultato è una crema un po’ acidula ma comunque equilibrata grazie allo zucchero a velo, appena fatta è abbastanza liquida, ma una volta raffreddata diventa bella solida così non si corre il rischio che il dolce coli su stesso (è già capitato). Sono molto contenta del risultato finale, è uscita proprio la classica torta di compleanno, piuttosto casalinga a vedersi. Se non avete particolari occasioni e avete semplicemente voglia di un dolce classico senza pretese basta evitare di fare la glassa, la torta di base è molto buona e originale anche da sola. Non mi resta che lasciarvi la ricetta, buon divertimento.

INGREDIENTI

Per la Torta:

105 g di Farina Integrale

100 g di Farina Bianca 00

60 g di Zucchero normale

140 g di Zucchero di Canna

100 g di Burro morbido

2 Uova

125 g di Yogurt all’Arancia

120 ml di Latte

1 cucchiaino di scorza d’Arancia grattugiata

1/2 bustina di Lievito

75 g di Mirtilli Secchi

Ingredienti per la crema:

160 g di Robiola

2 vasetti di Yogurt Bianco dolce

250 g di Burro

60 g di zucchero a velo

Per la Torta: essenziale che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente, si lavora molto meglio e il risultato sarà migliore. Preriscaldare il forno a 180°, setacciare assieme le due farine con il lievito e mettere da parte, e iniziare a montare il burro morbido con gli zuccheri e la scorza d’arancia fino a che il tutto non sarà diventato bianco e spumoso; continuando a montare aggiungere lo yogurt. A questo punto unire le uova uno alla volta, quando il primo sarà ben amalgamato aggiungete il secondo. Ora aggiungere le farine, alternando con l’aggiunta del latte, e infine unire i mirtilli secchi. Ci siamo, versare l’impasto in una tortiera da 24 cm e infornate per 50 minuti, per verificare la cottura utilizzate il solito trucco dello stecchino. Lasciate raffreddare completamente la torta prima di farcirla.

Per la Crema: anche in questo caso è estremamente importante che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente. Il procedimento è semplice, mettere tutti gli ingredienti assieme e frullare con una planetaria o un frullino elettrico. A questo punto la crema sarà liquida e vi sembrerà di aver sbagliato qualcosa, in realtà basta lasciarla in frigo un’oretta o poco più e si rapprenderà.

Ora che avete crema e torta iniziate a farcirla. Con un coltello seghettato dividete la torta in due dischi più o meno dello stesso spessore, l’importante è che la parte che starà sotto non sia troppo sottile. Ora spalmate metà della crema sul primo disco, coprite con il secondo e con la restante crema ricoprite tutta la superficie della torta. Lasciatela riposare in frigo per almeno un’oretta prima di servirla. Enjoy 🙂

 

Autore

1 Comment

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close