Devo ammettere che usare l’olio EVO nei dolci mi ha sempre messo un po’ di timore, molto spesso mi sono usciti dolci dal sapore troppo deciso, proprio “olioso” che li rendeva poco gradevoli. Però mi è tornata la voglia di riprovarci, e questa volta mi sono affidata all’abbinamento più collaudato di tutti: olio extravergine e arancia. Tra l’altro mi era venuto in mente che una volta mia mamma mi aveva raccontato che la nonna come “spuntino” metteva su una fetta di pane degli spicchi d’arancia e li condiva con l’olio, al che ho pensato << vai Cami che questa volta riesce >>. E così è stato, è uscito dal forno un plumcake dalla consistenza perfetta, il giusto equilibrio tra sofficità, morbidezza e umidità. Buono sia da inzuppare che da mangiare così al naturale. Il sapore poi era proprio quello che volevo ottenere, l’olio si sente ma non è aggressivo, e l’arancia ogni tanto salta fuori con il suo tipico aroma. Insomma una bomba! Dal momento che non è per niente troppo dolce, e vista la forma da “Panbauletto” potrebbe essere quasi una sorta di surrogato di pane arancia e olio…tutto in uno :-). Non mi resta che lasciarvi la ricetta, che per me ora è diventata davvero preziosa.

INGREDIENTI

200 g di Zucchero

320 g di Farina

3 Uova intere

100 ml di Olio Extravergine

100 ml di latte d’Avena

Scorza di un’arancia intera e succo di mezza

1/2 bustina di Lievito

Zucchero a velo per spolverare

Accendere il forno a 180°. Montate le uova con lo zucchero fino a che il tutto non sarà diventato bianco e spumoso. Sempre tenendo in azione le fruste elettriche aggiungete a filo l’olio, dopo di che iniziate a mettere la farina setacciata con il lievito. A questo punto tra un’ aggiunta di farina e l’altra versate a filo il latte. In fine grattugiate la scorza d’arancia nell’impasto e spremetevi dentro il succo di mezzo frutto, date un’ultima mescolata e versate il tutto nello stampo. Cuocete per circa 40 minuti e per verificare la cottura usate il solito stecchino. Enjoy 🙂

PS: il gusto del vostro dolce ovviamente dipende anche dal tipo di olio che usate, se ne avete uno molto forte magari sarebbe meglio sostituirne una parte che dell’olio di semi, per evitare che poi il sapore finale sia troppo forte. Inoltre se posso dare un consiglio su come consumare questo cake, oltre nel te o nel latte la mattina…anche inzuppato nel vino rosso la sera:-) Provate e non ve ne pentirete!

Autore

2 Comments

  1. zia patrizia Reply

    …………….prenotataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! arriviamo il 19!!!!!!!!!!!!!!!!!
    hahahaha………….. bacioni

  2. elena (la cugina lontana) Reply

    evvivaaaaaaaaaaaaaa!!! finalmente qualcosa x me!!! ma grazie!

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close