Bastano un uovo, del salmone affumicato e delle rape per fare in pochi minuti un cenetta davvero speciale. Certo il tartufo ci mette del suo, ma non è indispensabile, dell’aneto o del finocchietto sono perfettamente in grado di sostituirlo. E’ una ricetta molto semplice e veloce, da preparare al momento, l’unica difficoltà lo ammetto è l’uovo in camicia. Può essere incredibilmente facile e veloce, ma allo stesso tempo disastroso purtroppo, le prime volte che ho provato a farlo devo ammettere di aver buttato un po’ di uova, ma una vota che si prende la mano, l’uovo in camicia è un salva cena d’oro. Sta bene con tutto, ci vogliono pochi secondi per prepararlo e fa parecchia scena. E’ vero, non tutti lo amano, mia mamma per esempio se le uova non sono perfettamente sode non lo vuole nemmeno vedere, ma se avete la fortuna di avere amici e parenti che mangiano uova in tutte le salse allora siete a cavallo. Recentemente invece ho scoperto le rape. La settimana scorsa le ho viste dal fruttivendolo e non so perché mi è venuta voglia di prenderle per sentire un po’ come sono. Dopo averle pelate le ho tagliate a fettine sottili con l’affettatrice e condite leggermente con sale pepe e olio, da paura! Sono dolcissime, fresche e gradevoli, stanno benissimo con il salmone, creano un ottimo contrasto con il suo grasso. L’uovo in camicia è stato qualcosa che ho dovuto aggiungere per fare qualcosa di un po’ più sostanzioso visto che stavo preparando la cena per mio padre, che di fronte a due fette di rapa e salmone mi avrebbe chiesto se lo stavo prendendo in giro. Così è nato questo piattino molto interessante e gradevole che credo rifarò molto presto perché ha riscosso parecchio successo. Non lasciatevi intimidire dall’uovo in camicia, è fattibilissimo e una vota imparata la tecnica vi darà moltissime soddisfazioni. Provate e non ve ne pentirete.

INGREDIENTI per 1 persona

Delle fette sottili di rapa cruda

4 fette, circa 100g si salmone affumicato

1 uovo

Tartufo nero qb, oppure finocchietto o aneto fresco.

Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portate a bollore. Nel frattempo sgusciate un uovo e sistematelo in una ciotolina facendo attenzione a non romperlo e mettetelo da parte, più l’uovo è fresco meglio è. Sistemate nel piatto da portata delle fette di rapa che avrete condito con sale pepe, un filo d’olio EVO  e una spruzzatina si succo di lime o limone; sistemateci sopra delle fette di salmone, e di nuovo sopra delle fette di rapa. Terminate con delle altre fette di salmone. Ora è giunto il momento di cuocere l’uovo. Quando l’acqua bolle aggiungetevi un cucchiaio di aceto bianco, sempre con il cucchiaio create un vortice nell’acqua mescolando energeticamente, creato un bel vortice togliete il cucchiaio e subito versate dentro l’acqua l’uovo. Si creerà una sorta di nuvola bianca schiumosa e vi sembrerà di avere combinato un disastro, ma tranquilli è normale. Dopo circa 15-20 secondi con una schiumarola fate riemergere delicatamente il vostro uovo, che non si sarà rotto :-), e disponetelo sopra la simil lasagna di salmone che avete precedentemente preparato. Una spolverata si sale e pepe, una grattuggiata di tartufo (o una mangiata di erbette tritate) e servire subito. Enjoy 🙂

Autore

2 Comments

  1. whoah this blog is great i really like studying your posts.
    Stay up the great work! You know, a lot of individuals are hunting around for this info, you can aid them greatly.

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close