Cheesecake + Gelato = ESTASI! Questa ricetta è una cosa meravigliosa, è l’unione di due dolci che già da soli sono la fine del mondo, immaginatevi assieme. Era da un po’ che avevo per la testa questa idea del gelato al cheesecake, in rete se ne trovano milioni di varianti, ma tutte un po’ pesanti con panna e affini. Dal momento che tenere in casa una certa dose di gelato per me è altamente pericoloso perchè smetto di mangiarlo solo quando inizio a vedere il fondo della vaschetta, aggiungiamo il fatto che è pure un gelato al cheesecake, resistergli sarebbe stato assolutamente impossibile. Vista la situazione quindi, ho dovuto trovare un modo per contenere i danni. Sentite un po’, niente panna e poco zucchero. Per dolcificare ho utilizzato della marmellata ai frutti di bosco, e per diluire il Philadelphia ho usato dello yogurt magro e un bicchiere di latte di soia, quindi via libera augusto senza sensi di colpa. E’ assolutamente delizioso, e potete aromatizzarlo con più vi piace, con la marmellata che preferite, aggiungendo cioccolato, frutta fresca o secca, biscotti, insomma usatelo come se fosse una tela bianca su cui esprimere tutta la vostra fantasia godereccia. Le cose fatte in casa sono sempre le migliori, riempiono di soddisfazione, sono sane e genuine e servire ai vostri ospiti un gelato fatto da voi vi farà fare una bellissima figura. Per prepararlo vi serviranno in tutto una quarantina di minuti, e gran parte del lavoro lo farà la gelatiera, voi dovete solo mescolare assieme gli ingredienti. Sicura che vi farà impazzire vi lascio la ricetta, buon Sabato.

INGREDIENTI

250 gr di Philadelphia

150 gr di Yogurt bianco magro

1 bicchiere di Latte di Soia, o qualsiasi altro latte

1 cucchiaio di Zucchero a velo

I semi di 1 bacca di Vaniglia

3 cucchiai di Marmellata ai frutti di bosco

 

Mettete in una ciotola capiente tutti gli ingredienti e con un frullatore ad immersione frullateli assieme. Quando avrete ottenuto un composto simile ad una pastella versatelo nella gelatiera e azionatela. Fate mantecare per il tempo necessario, varia da strumento a strumento, io ho la gelatiera della Kitchenaid e ci ho messo circa 20-25 minuti. Trasferite il gelato in un contenitore e fatelo riposare in freezer per un’ora prima di servirlo. Enjoy 🙂

Autore

2 Comments

  1. Ciao anche questa vorrei provare, come molte altre però ti chiedo per forza serve la gelatiera? xkè io non ce l’ho 🙁

    • camilla Reply

      Ciao Annalisa 🙂
      La gelatiera non è indispensabile, serve principalmente per dare una consistenza cremosa. Ci sono due opzioni per ottenere un risultato simile (purtroppo non esattamente uguale a quello ottenuto mantecando con la gelatiera).
      1: trasferisci il composto amalgamato in un contenitore e mettilo a rposare in freezer Ogni ora mescola con una frusta, in questo modo otterrai un gelato più o meno “mantecato”.
      2: Anzi che utilizzare lo yogurt bianco utilizza la stessa quantità di latte condensato. In questo modo otterrai una consistenza cremosa senza dover mescolare ogni ora. Unico accorgimento, il gelato sarà più dolce.
      Spero di essere stata chiara 😉 Fammi sapere come va!

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close