La semplicità e la leggerezza sono i miei ingredienti preferiti. Se la materia prima è di buona qualità poco ci vuole per mangiare da re. La cottura al vapore è quella che utilizzo più spesso, soprattutto per le verdure e per certe tipologie di pesce. I sapori rimangono inalterati e se si presta attenzione al tempo di cottura anche le consistenze sono perfette. Per i crostacei secondo me è la cottura migliore, ma molto spesso la uso anche per pesci dalle carni consistenti, come branzino e merluzzo. La ricetta di oggi è estremamente semplice e veloce, delicata ma molto gustosa.

Procuratevi dei tranci di merluzzo pescato, non di allevamento, e conservatelo in freezer. Nei negozi biologici ben forniti si trova già surgelato, è comodissimo perché si può cuocere senza bisogno di scongelarlo e ci mette pochissimo tempo, è sano, tante proteine e pochissimi grassi. Per quelle sere in cui si torna a casa con la fame nera è l’ideale, personalmente trovo che riesca a rendere elegante anche una semplice insalata tiepida, ed è sempre bello trattarsi bene a tavola, anche in una solita cena infrasettimanale.

Leggero, delicato, sano e molto gustoso, se si hanno ospiti a cena di certo vi farà fare bella figura.

INGREDIENTI

1 o 2 filetti di merluzzo da 100 gr a persona (dipende da quanta fame avete)

Spniancini q.b.

Mela verde q.b.

Ceci già lessati

Olio extravergine q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

 

Cuocete il pesce a vapore per 15 minuti. Tagliate qualche fetta di mela verde a listarelle e condite i ceci con olio sale e pepe. Su un piatto fondo sistemate gli spinaci, adagiatevi sopra il merluzzo, aggiungete i ceci e la mela. Condite con un filo d’olio a crudo, sale e pepe.

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close