Non sarà la classica – e buonissima – pasta con il tonno, però è un’idea simpatica per un pranzo leggero, saporito e sopratutto sano. Spaghetti di zucchine saltati con un profumato mix di spezie e sgombro, un uovo sodo per un po’ di proteine in più e il gioco è fatto.

Ormai si sa che non si mangia solo con la bocca, ma anche con gli occhi e sopratutto con la mente. Assieme al classico trucco di mangiare su piatti più piccoli per far sembrare le porzioni più grandi, si aggiunge anche quello di mangiare piatti che ricordano – almeno nelle forme – le nostre ricette preferite. Tra una frittella e l’altra un po’ di leggerezza non guasta.

Se anche a voi piace tenevi aggiornati su quanto si dice in giro a proposito di cibo, vi sarete sicuramente accorti che impazzano versioni leggere e sane di piatti per natura belli conditi, non tanto in Italia, ma nei blog e ricettari d’oltreoceano invece c’è da sbizzarrirsi. E posso anche capirlo, io il coraggio di fare un parmigiana senza friggere le melanzane e chiamarla con quel nome non ce l’ho, mentre apparentemente delle Healthy Fettuccine Alfredo sono ampiamente apprezzate dal pubblico americano. Per carità queste sono solo mie supposizioni, ma ne sono abbastanza convinta in virtù dell’evidente differenza che esiste tra la cucina americana e quella italiana, anche solo dal punto di vista storico e culturale.

Gli zoodles sono un’invenzione a mio avviso molto divertente, non solo per chi sta cercando di tagliare le calorie, ma anche per chi come la sottoscritta piace giocare in cucina. Arrotolare delle spirali di zucchina su una forchetta sotto sotto è divertente.

INGREDIENTI per una persona

2 zucchine

1 scatoletta di sgombro al naturale da 90 gr

Curry, zenzero, aglio, prezzemolo a piacere

1 uovo

Olio q.b.

Sale q.b.

 

Mettete a bollire l’uovo, se vi piace il tuorlo liquido cuocetelo per sei minuti precisi cominciando a calcolare il tempo da quando l’acqua prende bollore, altrimenti cuocetelo per 10-15 minuti (sempre contano il tempo da quando l’acqua comincia a bollire) se vi piace ben cotto. Con l’apposito attrezzo ricavate degli spaghetti dalle zucchine. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente, fate tostare le spezie, unite lo sgombro sgocciolato e in fine gli spaghetti di zucchine. Fate cuocere per 5 minuti, giusto il tempo che le zucchine si ammorbidiscano leggermente – attenzione a non cuocerle troppo perché se diventano troppo molle non sono esattamente il massimo –. Sgusciate l’uovo e tagliatelo a metà, impiattate le zucchine e sistemate l’uovo sul bordo del piatto.

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close