E fu così che un giorno, scavando nella dispensa tra sacchettini mezzi aperti e acquisti compulsivi di cui mi ero completamente dimenticata, come ad esempio una vasetto di grano cotto comprato chissà quando in previsione di una potenziale pastiera che poi non ho mai fatto, ho trovato anche delle buste di preparato per cioccolata calda.

 

Che io abbia delle riserve di cioccolato o di strumenti per ottenere cose simili al cioccolato è assolutamente normale. Quando mi prende il craving è sempre drastico e a mali estremi finisco con il sciogliere il cacao amaro in un goccio di latte e miele. Non è male… chiaro in assenza di una soluzione migliore… soluzione che di solito è proprio la busta di cioccolata. Quando ci sono dai 9 gradi in giù va anche bene, ma adesso che siamo nell’anticamera dell’inferno la cioccolata calda non si riesce nemmeno a pensare… rimane il fatto che la bustina l’ho trovata, e le opzioni erano due, o tenerla li fino a novembre (nope) o trovare un modo alternativo e “fresco” per usarla, possibilmente anche leggero… e da fare prima di subito.

 

E’ di fatto una ricetta estemporanea, un esperimento riuscito bene al primo colpo in sostanza. Richiede ingredienti che bene o male in casa si hanno sempre e considerando che ha inaspettatamente assunto le sembianze e la consistenza di una mousse al cioccolato, un dessert di per se molto ricco se fatto come Dio comanda, si tratta di una ricetta dall’enorme potenziale visto che probabilmente ha meno della metà delle calorie della vera mousse al cioccolato, una caratteristica che d’estate non guasta.

 

E’ la classica ricetta che da proprio soddisfazione, perché è buona, veloce, diversa dal solito, bella da vedere e ha buonissime possibilità di piacere a tutti. Ci rende felici insomma.

 

 

 

INGREDIENTI

 

170 gr di yogurt greco intero  (1 vasetto)

60 gr preparato per cioccolata calda

250 ml di latte

1 cucchiaino di agar agar

3 cucchiaini di cacao

1 bustina di vanillina

 

Preparate la cioccolata calda seguendo le istruzioni riportate in confezione aggiungendo il cacao e la vanillina, e fatela raffreddare. Per accelerare i tempi raffreddate la cioccolata in un bagnomaria di acqua fredda e ghiaccio continuando a mescolare, quando si sarà intiepidita mettetela per 10 minuti in freezer.

Nel frattempo sciogliete l’agar agar in un goccio d’acqua molto calda. Tirate fuori dal freezer la cioccolata, unite l’agar agar, mescolate bene e aggiungete anche lo yogurt greco. Amalgamate delicatamente e fate riposare il tutto in frigo almeno per 30 minuti prima di mangiare la mousse… chiaro, questo per ottenere un risultato migliore, ma chi ve lo fa fare ad aspettare tutto questo tempo, anche mangiata subito è buonissima.

 

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close