Foglio bianco e cursore lampeggiante. Rana pescatrice al vapore, pasta integrale al dente, foglie di menta fresca e olive nere. Un filo di olio buono, ma poco. Poco perché è quel che basta per riuscire a sentirne il gusto, poco perché anche la rana pescatrice è buonissima e poi anche le olive nere ci mettono del loro e poi perché mi piace stare leggera. Ho bisogno di leggerezza.

 

Aspetta… e la pasta? C’è chi dice che quella integrale non è da chiamarsi pasta… davanti a delle pennette o degli spaghetti marroncini storgono il naso, come se la semola integrale fosse il demonio. Ma qui ci piace essere cattivi, e a me la pasta integrale piace di più. Ha maggiore consistenza e un gusto più marcato. La crusca è un valore aggiunto di cui la farina bianca è stata privata.

 

Mentre il cursore lampeggia e il foglio continua a esse bianco cerco di trovare un modo per spiegare questo piatto…la metto così: se dovessero chiedermi che piatto vorrei essere direi proprio questo: sarei della pasta fredda integrale con rana pescatrice, menta e olive. Voglio essere leggera, senza pensieri. Voglio essere forte, come il carboidrato integrale e le proteine magre del pesce. Voglio essere semplice, ma decisa, come le olive nere e la menta. Voglio essere felice, come l’olio extravergine. Sostanzialmente vorrei essere perfetta (ho sempre voluto esserlo, è uno dei mie lati negativi), perché questa pasta è davvero perfetta. Ma perfetta non lo sarò mai, come non sarò mai un piatto di pasta… per fortuna!

 

Un piatto nato un po’ dal nulla, come le cose migliori che sono il risultato di incidenti gastronomici o di avanzi del giorno prima. Infatti mi era avanzata della rana pescatrice.

Avevo della menta che stava per morire, pensavo di usarla per fare un gelato ma tra una cosa e l’altra me ne sono scordata. Le olive le avevo per grazia di Dio, nel senso che le avevo prese per fare una ricetta che poi non ho più fatto… non anticipo nulla perché del domani non v’è certezza come si suol dire e come mi capita spesso in cucina, ma la farò presto perché è molto interessante e originale, ma soprattutto perché me l’ha insegnata una persona speciale.

 

Nel frattempo concentriamoci su questa pasta che merita davvero le nostre forchette.

 

INGREDIENTI per 1 persona

 

70 gr di penne integrali

La polpa di mezza rana pescatrice precedentemente cotta al vapore

8 Olive nere circa

5-6 foglie di menta

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

 

Portate l’acqua a bollore, salatela e cuocete la pasta al dente. Se avete fretta raffreddatela sotto il getto d’acqua fredda o con un bagnomaria d’acqua e ghiaccio. Sfilacciate con le mani la polpa del pesce, lavate la menta e conditeci la pasta aggiungendo le olive e un filo d’olio.

Fate riposare una decina di minuti in frigo prima di mangiarla.

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.
close