Brownies. Dolci, tanto dolci, il sapore del burro incornicia quello del cioccolato fondente. Tutta sostanza, materia che rende felici. Tanto fa anche la novità, se il panettone fosse disponibile tutto l’anno (cosa che mi renderebbe immensamente felice perché con il gelato alla crema è buonissimo), perderebbe un po’ del suo sapore eccezionale.

 

Questi brownie li faccio SOLO a Natale, perché sono speciali, e perché a Natale puoi. La ricetta è sempre la stessa, unica e sola, dico la migliore perché non ne ho mai provate altre. Quella di Nigella regna, la donna che ha un posto speciale nel mio cuore gastronomico non mi ha mai fatto dubitare, perché abbandonare la vecchia strada sicura, battuta e veloce per una nuova che chi lo sa… con i brownie non si scherza, e se devo mandar giù un cocktail di zucchero, burro e cioccolato deve valerne la pena al primo colpo.

 

Di Nigella mi fido, perché per quando frigga gli gnocchi e metta la panna nella Carbonara, lei vive il cibo molto intensamente, in pace con se stessa, cosa che io non sono mai stata in grado di fare, per questo la considero un po’ il guro della mindfulness alimentare. Quando si tratta di torte e cose gorde, di abbinamenti strani e poco comuni prendo il mano il suo libro (adesso sono due nella mia libreria J ) e sicuramente trovo quello che sto cercando anche senza sapere nello specifico di che cosa si tratta.

 

Vi invito a guardare le sue vecchie puntate che andavano in onda più o meno 6 anni fa sul Gambero Rosso, era la mia compagna di pausa pranzo. Tornata a casa da scuola mangiavo la mia ciotola di riso basmati in bianco con il Grana appollaiata in divano guardando Nigella. Non è tanto quello che cucina, ma il suo atteggiamento, lei vive il cibo, elabora i piatti che rispecchiano la sua personalità ampiamente britannica ed è proprio la sua autenticità l’elemento che ispira fiducia.

 

Questi brownie sono nel suo libro Delizie Divine, uno dei primi libri di cucina che mia mamma mi ha regalato ormai un bel po’ di anni fa. Ricordo come fosse ieri la puntata interamente dedicata al cioccolato in cui li avevo visti la prima volta… voi non potete immaginare che cosa sia una puntata di Nigella interamente dedicata al cioccolato… si vola.

 

La ricetta è tale e quale a quella riportata nel libro, solo mancano le noci (perché non ce le ho mai) e le dosi sono dimezzate, adatte ad una teglia rettangolare di circa 20 x 30 cm.

Provateli, sporcherete solo 1 pentola e una frusta, e renderete tutti immensamente felici, ma per primi voi stessi.

INGREDIENTI

 

190 gr di cioccolato fondente

190 gr di burro

250 gr di zucchero

4 uova

115 gr di farina 00

1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di una bacca

1 pizzico di sale (fior di sale meglio)

1 cucchiaino di lievito (la ricetta non lo prevede ma io l’ho sempre messo)

 

Rivestite la teglia con la carta forno e preriscaldate il forno a 180°. In una pentola dal fondo spesso fate sciogliere il cioccolato assieme al burro mescolando perché si amalgamino uniformemente. Quando burro e cioccolato si saranno sciolti spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, mescolate bene e poi unite le uova una alla volta sempre mescolando. Aggiungete la vaniglia, il lievito e la farina. Amalgamate il tutto senza mescolare troppo e versate l’impasto nella teglia. Infornate per 35 minuti. Non devono essere asciuttissimi, quando testerete la cottura non lasciatevi ingannare dal fatto che saranno un po’ umidi, è normale, quando si raffredderanno acquisiranno la giusta consistenza.

Fateli raffreddare completamente e tagliateli a cubetti.

 

Consigli d’utilizzo: inzuppati nel latte freddo a mezzanotte.

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close