Virtuosismi di Natale.

Quest’anno volevo essere libera dai clichè delle feste però continuando ad essere celebrativa. Il che vuol semplicemente dire essere molto Christmas ma senza fare le solite cose.

 

In questo periodo la casa diventava una fabbrica di biscotti, i classici frollini decorati con la ghiaccia reale che incrosta tutto il tavolo di marmo. Facevo i tiramisù di panettone e mangiavo quantità poco raccomandabili di cioccolato. Fino all’anno scorso ero una studentessa ed era il calendario accademico a scandire il tempo. Avevo due settimane di ferie in cui ogni mattina cominciava con il caffè bollente e il panettone spiluccato con le dita dalla confezione. Tutto era eccezionale, era diverso, era speciale.

 

Quest’anno invece non sono più una studentessa, e il calendario accademico è solo un ricordo. Le due settimane di ferie con le mattine lente e il panettone sono state rimpiazzate dallo yogurt bianco con lo sciroppo d’acero e la tahina mangiati in 10 minuti con una gamba già fuori dalla porta di casa alle 7:30 del mattino.

Ma non mi dispiace, nuova vita, nuovo Natale. Ecco perché quest’anno non ci sono i biscotti e i tiramisù di panettone, ho pensato sarebbe stato molto più bello lavorare sull’evocazione.

 

Se ci si pensa la caratteristica delle feste, qualsiasi essa sia, è il suo essere eccezionali e preziose. Frutta esotica, frutta secca, piatti elaborati e piatti golosi. Sapori che si scoprono e riscoprono solo in questo periodo.

 

Dal momento che non sto respirando vibrazioni natalizie a sufficienza ho pensato che sarebbe stato carino avere qualcosa on frigo che fosse un po’ eccezionale per avere un barlume di festività alle pause pranzo fulminee in cui il Natale lo vedi proprio con il binocolo.

 

Ecco perché questa crema di caprino e lamponi. Non sono due ingredienti tipici della tavola di Natale, ma dal momento che generalmente non compro ne lamponi ne caprino, ho deciso che hanno diritto di entrare a pieno titolo nel paniere delle feste in virtù della loro eccezionalità, determinata dal loro prezzo elevato e dal loro essere assolutamente fuori stagione… mi riferisco in particolare ai lamponi, che mi sono costati come 1 kg di mele. Ma come si dice… a Natale puoi, ed era proprio questo che intendevo… questa crema è un piccolo regalo gourmet che ti aspetta a casa, che eleva al livello Christmas ogni panino e ogni verdura scaldati in velocità all’ora di pranzo.

 

E poi il colore… una gioia.

 

La ricetta è di Food52, era da tantissimo tempo che volevo provarla, ma chiaramente in casa non ho sempre caprino e lamponi e quindi ho sempre rimandato… fino a che non è arrivato Natale insomma.

INGREDIENTI

 

1 Confezione di lamponi, circa 150 gr

2 Piccole barbabietole cotte al vapore

200 gr di caprino fresco spalmabile

1 cucchiaio di sciroppo d’acero

Un pizzico di sale

 

Frullare assieme per bene tutti gli ingredienti, versare la crema in un tupperware e conservare in frigo.

Spalmata sul pane tostato è una meraviglia (ance a colazione), dolce, pungente e cremosa. Se la si mette nel riso bianco si raggiungono livelli epici. Assolutamente da provare.

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close