Una ricetta dedicata a chi adora il tofu e la salsa di soia, il salato e l’umami, e un’ancora di salvezza per chi ha il vizio, come la sottoscritta, di dimenticarsi le cose in frigo e di tornare a casa dopo il lavoro con una fame tale da farti rosicchiare il corrimano delle scale.

 

Il tofu marinato nella salsa di soia è qualcosa di speciale, diciamo che unisce l’utile al dilettevole.

Dilettevole perché è buonissimo, lo adoro e ormai non posso più stare senza… utile perché si conserva in frigo per tanto tempo, salva i panetti di tofu prossimi alla scadenza dal cestino e soprattutto perché è subito pronto da mangiare, basta aprire il tupperware e via, uno snack o un pasto vero e proprio in due secondi.

 

Quando compro il tofu cerco sempre di prendere quello con la scadenza più lunga possibile perché non so mai quando lo mangerò, e mi è capitato diverse volte di buttarlo perché il panetto magari si nascondeva dietro il vasettame tipico del mio frigo e finiva per rimanere li a morire senza che io me ne accorgessi.

 

Marinare il tofu nella salsa di soia è la soluzione al problema. La prima cosa che faccio quando lo compro è aprirlo, tagliarlo a fettine a immergerle nella salsa di soia con i semi di finocchio e un po’ di aceto di mele, chiudo tutto in un tupperware e metto in frigo. In questo modo essendo già tagliato e condito lo mangio molto più spesso e non da ultimo si conserva a lungo.

 

Più riposa nella sua marinatura più prende sapore e può essere mangiato sia crudo che cotto (fatto al forno o scottato in padella), da solo o con delle verdure, in un panino, come aperitivo o come spezza fame, è così sapido che ricorda un po’ le patatine, è perfetto con un bicchiere di bollicine o una birra… più democratica e dissetante.

 

C’è a chi piace crudo e a chi piace cotto…io lo preferisco crudo, ma in realtà il tofu lo preferisco sempre crudo quindi faccio poco testo, però con questa marinatura è davvero tutta un’altra storia, un po’ come il pesce “cotto nel limone”. I semi di finocchio gli danno quel gusto un po’ mediterraneo e l’aceto fa si che ricordi un po’ la feta…vabe un po’ è per cercare di rendere l’idea in termini di consistenza e sapidità

 

Ad ogni modo lui se sta li, a prendere sapore sguazzando nella sua marinata e noi non ce ne dobbiamo preoccupare, se capita che ce lo dimentichiamo poco importa, sarà ancora più buono, sapido e very umami.

 

Piatto  di  Ceramica _pop 

INGREDIENTI

 

300 gr di tofu

5 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di aceto di mele

1 cucchiaio di condimento per riso da sushi (oppure 1 cucchiaio di aceto e mezzo cucchiaino di zucchero)

1 cucchiaino di olio extravergine

2 cucchiaini di semi di finocchio

Qualche goccia di salsa Worcestershire (opzionale, anche se arrotonda e ingentilisce il sapore)

 

Mettete tutti gli ingredienti (eccetto il tofu) nel tupperware – o contenitore – che poi userete per conservare il tofu, e mescolate bene.

Affettate il tofu in fette non troppo spesse, immergetele nella marinata, chiudete il tupperware, shakerate e assicuratevi che tutte le fette di tofu siano coperte dalla salsa.

Conservate in frigo almeno 12 ore prima di mangiarlo (preparatelo la mattina per la sera), tuttavia più rimane li meglio è. Con un po’ di semi misti è top.

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close