Easy going. Gli ultimi asparagi coincidono con le prime albicocche, un modo come un altro per scandire il tempo, dalla primavera all’estate, anche se da calendario manca ancora qualche giorno per me niente più asparagi = niente più primavera, oltre che albicocche = estate

 

Un mix di verdure leggermente saltato in padella con vino bianco, salsa di soia e timo adagiato su un letto di hummus cremoso, un goccio di olio di sesamo tostato e anche noi possiamo adagiarci – o meglio – sprofondare tra i cuscini del divano… mi sono sentita un po’ Nigella quando si mangia due etti di spaghetti alla puttanesca nel segreto della sua cameretta.

 

La puttanesca ha decisamente poco a che fare con hummus e verdure, ma mentre pomodoro, spaghetti e olive non rientrano nella mia confort zone, hummus e verdure si… call me crazy, o una pessima italiana in cucina.

Un piatto davvero goduto, dal primo momento in cui ho cominciato a tagliare le verdure, a quando ho impiattato con con cura, solo per me con rametto di timo on top, fino al momento in cui davanti a una puntata di Orange is the new black  ho affondato la punta di asparago nell’hummus proprio come Nigella arrottola gli spaghetti alla puttanesca attorno alla forchetta.

 

CREAMY, CRUNCHY, NUTTY

CREMOSO, CROCCANTE, TOSTATO

 

Il mio confort food. Per farvi capire di cosa sto parlando guardate questa puntata di Nigella Kitchen 

L’importate è che quello che mangiamo ci faccia sentire bene, che ci gratifichi, ci soddisfi, che sia appagante dall’inizio alla fine… per Nigella è la pasta alla puttanesca… per me sono le verdurine e l’hummus… un po’ come tacco alto o scarpa bassa, al di la di cosa ti piace di più, che cosa ti fa sentire veramente a tuo agio?

 

Piatto Le21 

INGREDIENTI

La quantità di verdure è variabile, usatene di più di quelle che preferite e cuocetene pure in abbondanza, si conservano in frigo per per giorni.

 

Asparagi verdi

Asparagi bianchi

Ravanelli

Zucchine

Carote

1-2  scalogni

1 cucchiaino di semi di finocchio

Mezzo bicchiere di vino bianco

1 cucchiaio di salsa di soia

Sale q.b.

Qualche rametto di timo

 

La ricetta dell’hummus l’ha trovate qui HUMMUS  

Eliminate la parte dura del gambo degli asparagi e tagliateli a rondelle tendendo intatte le punte.

Lavate i ravanelli e tagliateli a spicchi abbastanza grossi.

Sbucciate le carote e tagliatele in 4 ne senso della lunghezza, e tagliate allo stesso mondo anche le zucchine eliminando le estremità.

Affettate lo scalogno e fatelo ammorbidire in padella sfumando con un goccio d’acqua. Aggiungete tutte le verdure e i semi di finocchio, mescolate bene e sfumate con la salsa di soia. Fate cuocere a fiamma vivace per qualche altro minuto a sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma, coprite la padella e fate cuocere per 10 minuti circa, le verdure devono rimanere croccanti. Aggiungete il timo e il sale.

Spalmate una generosa quantità di hummus nel piatto e adagiatevi sopra le verdure calde.

Condite con qualche goccia di olio di sesamo tostato.

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close