Una reinterpretazione salata del golden milk. Avete presente? Quella bevanda molto fancy e in voga ora, ma come accade spesso non così nuova come crediamo, a base di latte – nella maggior parte dei casi vegan – in cui viene sciolta una miscela di curcuma, pepe nero e un grasso, in genere olio di cocco.

 

Perché golden? Non solo perché è gialla come l’oro, ma perché è una bevanda preziosa. Infatti non è così nuova come crediamo perché in India è una bevanda tradizionale molto antica, la classica ricetta che si tramanda di madre in figlia e di nonna in nipote, a cui vengono attribuite numerose proprietà per farci brillare di benessere. Tutto sta nella curcuma e negli agenti che servono per attivarla, ovvero la piperina (pepe nero) e un grasso (olio di cocco, extravergine d’oliva, pasta di sesamo etc.).

 

Amo molto la curcuma, mi piace il colore e mi piace il suo sapore pieno e terroso ma delicato, mai fastidioso. Il fatto è che non sono un’amante delle bevande, difficilmente faccio una pausa che consiste in un te caldo, piuttosto che in latte e cacao, cappuccino, matcha latte e via dicendo, quindi questo golden milk va sempre a finire che non me lo godo mai perché me ne dimentico.

 

Al contrario però mangerei hummus in qualsiasi momento della giornata, e pensandoci curcuma e pepe sono top abbinati in questa preparazione, la thaina c’è già quindi mi è sembrato naturale preparare un molto fancy golden milk inspired hummus, e quindi un golden hummus.

 

E davvero buonissimo, assolutamente da provare!.

INGREDIENTI:

 

1 Scatola di ceci sbucciati

2 cucchiaini abbondanti di curcuma

1 generosa grattugiata di pepe nero

½ cucchiaino di sale

1 cucchiaino di olio extravergine

1 cucchiaino di tahini

Il succo di ½ limone

 

Scolate i ceci dal loro liquido, sciacquateli e sbucciateli (passaggio importante per avere un hummus vellutato, soffice e più digeribile, se invece avete fretta oppure non avete un intestino delicato a cui i legumi possono dare fastidio potete anche saltare questo passaggio). Frullate tutti gli ingredienti fino a che non avrete ottenuto un composto soffice e cremoso. Regolate gusto e consistenza aggiungendo dell’acqua per ammorbidirlo ed eventuali aromi.

 

E’ buonissimo con della piadina croccate, basta tagliarla a triangolini e scaldarla 2 minuti in forno a 200°, tenetela d’occhio perché da croccante a bruciata è un attimo.

 

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close