Io davvero in un’altra vita vorrei essere Nigella, la sua passione in cucina, il suo atteggiamento sicuro e disinteressato, una personalità forte che ha adattato la sua cucina alle nuove correnti alimentari (Simply Nigella, il libro da cui mi sono ispirata per questa ricetta, ne è un esempio con le cotture semplici ma con una leggerezza piena) senza perdere il suo carattere.

 

Questo piatto è infatti semplice e leggero, ma allo stesso tempo rotondo e appagante. Veloce da preparare perché è sostanzialmente composto da avanzi, ma veramente delizioso.

 

Riso e merluzzo non sembrano il massimo della goduria se presi così nel loro essere bianchi e delicati, ma sono il mio abbinamento preferito, e con un po’ di spezie e fiamma vivace le carte in tavola cambiano.

 

Il riso bianco (io ho usato quello da sushi) se lo si scotta un po’ in padella con un filo d’olio e un po’ di sale e pepe è gustosissimo, anche un po’ croccante. Il merluzzo marinato e cotto al forno è pieno di sapore.

 

Assolutamente da provare, tra l’altro il tepore delle spezie ci sta tutto in questo periodo di transizione verso giornate più fredde e un po’ grigie.

 

Piatto di Ceramica_Pop

INGREDIENTI

1 porzione di riso bianco cotto (se volete utilizzare quello da sushi qui: Riso da Sushi, trovate tutte le indicazioni per cuocerlo)

1 trancio di merluzzo

 

Per la marinata del pesce:

2 cucchiai di latte di cocco normale

2 cucchiai di yogurt bianco magro (oppure yogurt di cocco bianco non zuccherato)

1 cucchiaino di garam masala

1/2 cucchiaino di curcuma

Un pizzico di sale

Un pizzico di peperoncino

Scorza e succo di 1 lime

 

Cuocete il riso e lasciatelo da parte.

Preparate la marinata mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola, trasferite il tutto in un sacchetto per alimenti e metteteci dentro il pesce. Chiudete e massaggiate il filetto in modo tale che la marinata lo ricopra del tutto. Fate riposare 30 minuti in frigo.

 

Trascorso il tempo di marinatura preriscaldate il forno a 200°, mettete il pesce con tutta la sua marinata in una teglia rivestita di carta forno (così non si attacca) e cuocete per 20 minuti.

Il pesce una volta cotto può essere consumato subito oppure conservato in frigo per utilizzarlo nei giorni successivi.

 

Quando sarà il momento di mettersi a tavola scaldate un filo leggero d’olio in una padella e riscaldate il riso a fiamma vivace appiattendolo con un cucchiaio in modo tale che assomigli a un pancake o a una crocchetta. Salate e pepate, e quando avrà formato una crosticina impiattatelo. Nella stessa padella scaldate anche il pesce e servitelo con il riso.

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close