Chicchi gialli che si nascondono tra foglie di lattuga non proprio turgide, bocconcini di mozzarella e tonno. Questa è(ra) la mia immagine del mais.
Quando mi capitava di mangiarlo era perché non mancava mai nelle insalatone di pause pranzo improvvisate al bar, per carità, non che mi dispiacesse, ma lo mangiavo solo perché non mi andava di oppormi a questa legge non scritta che prevedeva il mais nell’insalata. E che sia ben chiaro… solo nell’insalata. Ho fatto un attimo di mente locale per cercare di individuare dei piatti il più possibile nazionalpopolari, tipo la pasta con il tonno, il tramezzino prosciutto e funghi, la pizza con il salamino… che avessero il mais, e mi è venuta in mente solo la classica insalatona, oppure la polenta ma oggettivamente non è la stessa cosa.
Mi sono accorta in effetti che per quanto a volte mi abbia fatto voglia metterlo nel carrello poi è rimasto per mesi in dispensa affianco alle scatole di ceci  e lenticchie che invece andavano via come il pane.
Grave errore, mai sottovalutare, in generale, nulla.
Ebbene, un filo d’olio, una fiamma vivace e un po’ di aglio, curcuma e curry fanno la magia. I chicchi gialli spesso mosci nascosti tra l’insalata diventano gustosi, sfiziosi e sopratutto croccanti.
Si abbina a tanti piatti portando quel tocco in più che da freschezza e allegria. E’ un contorno gioioso. Mi piace servirlo in una ciotolina a parte al piatto del giorno, che può spaziare dal petto di pollo alla griglia al tofu saltato in padella con le verdure.

Ingredienti per una porzione

 

150 gr di mais in scatola

1 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

Scaldare l’olio in una padella e far scottare le spezie. Quando l’olio sarà bello caldo versare il mais in pentola e farlo saltare a fuoco alto fino a che non diventerà bello colorito e croccante.

 

Autore

Scrivi un commento

In questo sito utilizziamo i cookies, per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.

Ok, ho capito.close

Che cos’è un cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato nel computer o dispositivo dell’utente nel momento in cui visita un sito web. Il testo serve a registrare delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookie sono necessari a garantire il corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché consentono di memorizzare in modo sicuro il nome utente e la password o altre impostazioni come la lingua di preferenza.

 

Perché questo sito utilizza i cookie?

Il sito utilizza i cookie al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno ai propri gusti e preferenze. I cookie vengono utilizzati anche per ottimizzare le prestazioni del sito web e raccogliere dati in forma aggregata, per continuare a migliorare l’usabilità e i contenuti.

 

Come posso disattivare i cookie?

È possibile modificare le impostazioni del browser per disattivare i cookie tramite una procedura molto semplice.

 

Firefox

  • Apri Firefox.
  • Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  • Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  • Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate”. Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

 

Internet Explorer

  • Apri Internet Explorer.
  • Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”.
  • Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentirli tutti).
  • Clicca su OK.

 

Google Chrome

  • Apri Google Chrome.
  • Clicca sull’icona “Strumenti”.
  • Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”.
  • Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”.
  • Sotto la voce “Cookie” sarà possibile bloccare in parte o completamente i cookie. Accedendo alla scheda “Cookie e dati dei siti” sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

oppure

Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.

Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookie.

 

Safari:

  • Apri Safari.
  • Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue.
  • Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookie dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo).
  • Per maggiori informazioni sui cookie memorizzati sul tuo computer, clicca su “Mostra cookie”.

close